Barriera di Milano, simbolo del degrado di Torino

Ogni città si riconosce per un simbolo: la Mole per Torino, la Madonnina per Milano, la Tour Eiffel per Parigi, il Big Ben per Londra....

E' un modo simpatico e veloce per distinguere con una sola occhiata lo skyline e capire in che parte del mondo ci si trova.

Ma la gestione di una città si riconosce dalle perifierie

E' lì che si tocca con mano quanto le amministrazioni siano attente ai bisogni delle persone.

E' lì che si vede quanto sono impegnate nel risolvere i problemi della comunità.

E' il confronto tra il centro e la periferia che mette in piena evidenza quanto gli amministratori siano interessati alle vetrine da sbandierare sui giornali o alle reali esigenze di chi affronta ogni giorno problemi gravi.

Qui troviamo tutto ciò che denunciamo da quando siamo nati.

Qui troviamo il degrado imposto a tutti i cittadini come normalità.

Qui troviamo un'immigrazione selvaggia e clandestina che spinge al razzismo e danneggia le migliaia di persone oneste che affrontano i viaggi della speranza.

Qui troviamo la micro criminalità diffusa, dal borseggio alla rapina, pericolosa due volte perchè messa in atto da chi non ha niente da perdere.

Qui troviamo le contraddizioni di un Comune spaesato, che prova a gestire fingendo di non vedere e di non sapere.

Qui troviamo situazioni di povertà che sfiorano l'indigenza, nell'assoluta indifferenza del Comune.

Qui ci sono palazzine occupate e occupanti violenti affiancati da persone in grave difficoltà, i soliti furbetti vicino agli sfruttati.

Qui ci sono campi ROM abusivi e no, mai controllati ma aiutati con bollette sovvenzionate o con controlli mancanti.

Noi denunciamo a voce alta questa situazione.

Noi la documentiamo e la documenteremo nei prossimi mesi con foto, nomi dei responsabili e segnalazioni.

Ma non ci fermeremo qui. Perché denunciare è il primo passo, ma non è sufficiente. E' necessario proporre soluzioni.

E noi lo faremo. Vi sottoporremo le nostre proposte, a volte semplici e immediatamente attuabili, a volte più complicate (come è sempre nella vita) e che avranno la neccessità anche di un cambio di cultura e di approccio da parte di tutti noi.

Ma saranno sempre soluzioni studiate per le persone e con le persone, studiate per migliorare la vita di tutta la comunità.

Perchè noi SiAmoTorino

Immagini del degrado:


La palazzina degradata prima dell’incendio:


La palazzina degradata incendiata: