Il costo sociale dell’insicurezza

Torino abbandonata alla criminalità. È un’affermazione severa, ma terribilmente reale. Prendiamo due esempi: la sicurezza del centro cittadino e quelle dei trasporti. I problemi legati alla delinquenza, fino a poco tempo fa limitati alle aree periferiche della città sono ormai giunti nel centro cittadino. I vuoti vengono presto riempiti: e il vuoto di sicurezza che caratterizza Torino oggi è stato riempito da minacce concrete subite e sofferte quotidianamente dai suoi cittadini.

LOTTA ALLA DEMAGOGIA E ALL'INQUINAMENTO

Comunicato Stampa 1 Marzo 2017

LOTTA ALLA DEMAGOGIA E ALL'INQUINAMENTO

Abbiamo subìto le delibere e ascoltato le spiegazioni non chiare del sindaco relativamente al blocco del traffico per gli alti livelli di PM10.

Notiamo che anche questa giunta, arrivata sull'onda del cambiamento di approccio e strategie, si distingue per affrontare i problemi con le stesse modalità e con le stesse inutili decisioni delle giunte precedenti.

QUESTIONE IMMIGRAZIONE

PREMESSA

Il presente documento politico del gruppo SiAmo Torino nasce dall’indagine condotta sul fenomeno dell’immigrazione irregolare in Italia negli anni dal 2011 ad oggi.

Alla luce di quanto oltre evidenziato, le proposte politiche qui formulate sono volte a scongiurare il duplice e contrapposto crollo morale ed economico della società italiana in tema di “immigrazione”. Riteniamo necessario, infatti, evitare:

SOLUZIONE PER l'EX-MOI O PER TORINO?

La gestione di migranti e profughi e la gestione dei cittadini: diamo atto all'amministrazione del fatto che finalmente si interviene per risolvere il problema dell'ex-#MOI.

Ma ancora una volta le scelte sono a discapito dei cittadini.

In via Asti si bloccano progetti di startup per far posto a migranti e profughi.

Noi proponiamo alternative, come sempre molto più CHIARE di altre.

Dal "cambiamento" alla "continuità"

Cambiamento è la parola che ha accompagnato tutta la campagna elettorale dell’attuale Sindaco di Torino e che su alcuni temi ci ha trovato perfettamente d’accordo come SiAmoTorino. Facile intuire che proprio questo desiderio di rinnovare una classe politica ormai totalmente autoreferenziale da un ventennio, è stato parte della spinta propulsiva che ha portato Chiara Appendino a vincere largamente le amministrative.

Sicurezza in Comune

Il recente attacco terroristico di Berlino, uno dei tanti in questo triste periodo di guerre e conflitti, segue cronologicamente quelli di Parigi, Bruxelles, e poi di nuovo Parigi, Nizza, Ansbach, Istanbul, e altri, andando ad aggiungere paura alla paura e dimostrando una sostanziale incapacità di contrasto da parte delle istituzioni. In primo luogo perché azioni di questo tipo sono imprevedibili, le vere armi “intelligenti” sono gli attentatori suicidi, votati alla morte; e anche quando dovessero sopravvivere al primo attacco, sarebbero pronti a metterne a segno un altro.

07 Settembre 2016 - Sindaco Appendino: pro o contro chi va in guerra ad uccidere?

 Ha fatto scalpore la notizia riportata sui media nazionali lunedì 5 settembre:

Davide Grasso, un uomo di 36 anni, ricercatore universitario, contestatore NO TAV e noto latitante ricercato dalle autorità italiane è nel nord della Siria tra le fila delle YPG (le brigate dell'esercito curdo che combattono contro le forze dell’ISIS ndr) un gruppo combattente inserito nell'elenco delle organizzazioni terroristiche dalla Turchia; in quel video Davide Grasso, con un kalashnikov in mano, intima al presidente del Consiglio italiano di intervenire contro la Turchia”.

Ora, Chiara, mostraci la differenza !

"Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.

La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall'angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E' nella crisi che sorge l'inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere 'superato'." 
(Albert Einstein)

Pagine